Un Tudor da combattimento

Sviluppato con la cooperazione del Commando Hubert, gli uomini rana della Marina militare francese con la quale Tudor collabora dal 1965, il Pelagos FXD è un orologio tecnico che risponde a un insieme di specifiche militari non presenti finora sui modelli della Casa. Come le barrette fisse per l’attacco del cinturino (cui allude FXD, la contrazione dell’inglese “fixed” nel nome del segnatempo) che fanno corpo unico con la cassa da 42 mm in titanio, assicurando una maggiore robustezza e affidabilità. Un’altra sua caratteristica è la lunetta girevole bidirezionale, con graduazione retrograda da 60 a 0 rispondente alle esigenze proprie del metodo denominato “navigazione sottomarina”, una delle specialità dei nuotatori da combattimento che consiste nel raggiungere a coppie un luogo preciso nuotando sott’acqua, senza mai emergere, pianificando meticolosamente il percorso e cronometrandosi a vicenda. Dal punto di vista estetico, il Pelagos FXD è ispirato agli orologi subacquei Tudor storicamente utilizzati dalla Marina francese: oltre al colore blu navy, presenta indici delle ore quadrati e lancette Snowflake, due elementi inconfondibili con i quali rendere più intensa la luminescenza in condizioni di scarsa visibilità. Il dato d’impermeabilità è di 200 metri. Il cinturino, realizzato in collaborazione con l’azienda Julien Faure, è costituito da una fascia di tessuto in polietilene blu navy con filo centrale color argento e sistema di chiusura a strappo che si adatta a polsi di ogni misura e offre una vestibilità ottimale. L’orologio è corredato di cinturino addizionale in caucciù con motivo in rilievo in tessuto. La meccanica è affidata al calibro di manifattura MT5602, a carica automatica, certificato Cosc ma rispondente a standard superiori di precisione. Il suo rotore a vista è in tungsteno e l’autonomia assicurata è di circa 70 ore.

Translate »
Web
Analytics