Il numero 146 di Chrono World è in edicola

Chrono World 146

Restyling per Chrono World, che dal numero 146 sfoggia una grafica tutta nuova. In copertina, il Bulgari Octo Quadri-Retro, che presenta quattro diverse indicazioni retrograde e l'ora a saltarello e una cassa in acciaio con lunetta in ceramica nera. In più, l'intervista a Francesco Trapani, dal 1984 AD di Bulgari. A questo proposito ci preme sottolineare che il motivo per cui nell'intervista non si faccia cenno al recentissimo accordo con LVMH, che vede l'acquisizione della maggioranza Bulgari da parte del colosso francese, è dovuto al fatto che la notizia ci è arrivata mentre stavamo andando in stampa. La famiglia entra perciò nel Gruppo con il 3% di capitale e Francesco Trapani entrerà nel Comitato Esecutivo di LVMH, assumendo, nel secondo semestre 2011, anche la direzione di tutte le attività “Orologeria – Gioielleria” di LVMH.

E ancora l'ultimo J12 di Chanel: a lui il compito di sperimentare per la prima volta la ceramica di titanio, dall'estetica particolarmente accattivante con riflessi lucenti davvero suggestivi. Tra i marchi indipendenti delle nostre New Entry, ci soffermiamo ad analizzare un orologio davvero sui generis: lo Slide di HD3 (brand del famoso designer Jorg Hysek), che ci ha colpito per l'utilizzo delle avveniristiche funzionalità dei moderni smartphone con vetro tattile. Nella rubrica Rolexmania in questo numero si parla della produzione dei quadranti della Casa coronata, ora realizzati interamente in house, all'interno della nuova unità produttiva di Chêne Burg.

Le novità presentare al Salone di Ginevra sono protagoniste di un ampio reportage e anche della nostra consueta Rassegna, che ha come filo conduttore il ritorno al classico (uno dei temi ricorrenti di quest'edizione 2011). Ad esse si affiancano le anticipazioni di BaselWorld, alle quali sono dedicate le news di questo fascicolo.

Vi ricordiamo che Chrono World 146 è anche disponibile in versione digitale su www.ezpress.it.

Translate »
Web
Analytics