Greubel Forsey, vincitore del Concorso Internazionale di Cronometria

Successo per il Double Tourbillon 30° Technique (DT30T) in oro rosso 5N di Greubel Forsey che ha vinto il Concorso Internazionale di Cronometria del 2011 svoltosi il 21 ottobre al Museo di Orologeria di Le Locle, in Svizzera. Il DT30T, con il suo doppio tourbillon, quello interno inclinato a 30° che ruota in 60 secondi e quello esterno che compie una rotazione in 4 minuti, ha segnato 915 punti su un massimo di 1.000, aggiudicandosi il primo posto sia nella categoria tourbillon sia in tutte le categorie in competizione. Gli orologi, con movimento incassato, sono prima soggetti a 15 giorni di test all’Osservatorio di Besançon, in Francia, cui seguono altri 15 giorni di test al laboratorio COSC a Bienne, in Svizzera. A completamento dei test, i segnatempo vengono inoltre esposti a campi magnetici e a ripetuti shock, prima di sottoporsi nuovamente per ulteriori 15 giorni al laboratorio COSC di Bienne. Per Greubel Forsey, quest’anno è la seconda edizione a cui partecipa. Infatti aveva già preso parte al Concorso di Cronometria nel 2009 con il Quadruplo Tourbillon. “Siamo lieti di aver raggiunto l’obiettivo di creare l’orologio più preciso, come è stato valutato dal Concorso di Cronometria di quest’anno”, ha detto Stephen Forsey, co-fondatore del marchio. “Vorrei ringraziare tutti coloro che alla Greubel Forsey hanno lavorato duramente per rendere possibile questo risultato”. Robert Greubel, co-fondatore della Maison, ha aggiunto: “Questo è un momento felice per Greubel Forsey. Tutte le nostre complicazioni sono create e testate con lo scopo di migliorare la precisione di marcia. Entrando a far parte del concorso, per la seconda volta, si riconferma il nostro sostegno alla competizione, oltre che la convalida indipendente alle nostre invenzioni. I collezionisti potranno ora scegliere un Greubel Forsey con la consapevolezza che stanno acquistando il meglio in affidabilità e precisione”.

Translate »
Web
Analytics