Tributo a un’icona: il nuovo Fifty Fathoms di Blancpain

Omaggio a un modello storico della Casa, che negli anni Cinquanta ha fatto la storia dell’esplorazione subacquea, il Tribute to Fifty Fathoms di Blancpain ospita il calibro 1151 a carica automatica, con due bariletti che assicurano una riserva di marcia di quattro giorni, spirale in silicio e massa oscillante in oro massiccio rivestita in NAC (lega di platino), visibile attraverso il vetro zaffiro sul fondello. La cassa in acciaio, da 40 millimetri di diametro, incornicia un quadrante nero con indici in SuperLuminova, simili a quelli del modello MIL-SPEC 1 degli esordi, e con la caratteristica “pastiglia” d’impermeabilità che torna a occupare il suo posto all’altezza delle ore 6 e che, passando dal bianco al rosso, segnala l’eventuale presenza di infiltrazioni d’acqua. La lunetta girevole unidirezionale nera è rivestita da un anello in zaffiro inscalfibile, un’innovazione introdotta da Blancpain nel 2003 con il Fifty Fathoms “50e Anniversaire”, che protegge dall’usura le indicazioni luminescenti. Garantito impermeabile fino alla pressione di 30 atmosfere, l’orologio è disponibile con cinturino Nato in tela vela oppure nella versione con bracciale. La tiratura è limitata a 500 esemplari.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translate »