jaeger-lecoultre width=


Bell & Ross – BR 126 Blackbird

Nel corso della propria storia Bell & Ross ha fatto dell’aviazione, e più precisamente della strumentazione aeronautica, una delle sue principali fonti d’ispirazione, sia a livello di design sia a livello tecnico. L'ultimo orologio presentato dalla Casa rappresenta la convergenza di tutti i valori di Bell & Ross: vintage nella sua forma, il nuovo BR 126 Blackbird si afferma come un orologio risolutamente moderno grazie alla sua qualità tecnologica e al suo ottimo livello di finitura. Offrendo la funzione Flyback, caratteristica tipica dei cronografi d’aviazione, l’orologio rende omaggio al leggendario aereo americano Lockheed SR-71 “Blackbird”. Sviluppato a partire dal 1962 e usato fino al 1998, il Lockheed SR-71 “Blackbird” ha effettuato, durante tutta la guerra fredda, missioni di sorveglianza e di spionaggio fotografico per conto dell’US Air Force. Lungo 33 metri per un’apertura alare di 17 metri, l’aereo era costruito essenzialmente in titanio. La sua forma appiattita e il suo rivestimento nero opaco lo rendevano difficilmente identificabile, mentre la sua capacità di volare ad una velocità di 3500 km/h, ad un’altitudine di 26.000 metri lo mettevano fuori dalla portata di qualsiasi intercettazione: basti pensare che ben 2.500 missili gli sono stati lanciati contro senza mai riuscire a raggiungere nessuno dei 32 esemplari costruiti. Anche se i dettagli delle sue missioni rimangono ancora un segreto militare, si dice che l’aereo spia americano sia riuscito a scattare foto di tutti i siti nevralgici dell’ex-URSS. Grazie alle sue prestazioni eccezionali nonché alle sue linee futuristiche, l'SR-71 “Blackbird” appartiene definitivamente alla leggenda dell’aviazione. Come lui, il Bell & Ross BR 126 Blackbird si veste di nero opaco per mettere in evidenza le indicazioni cruciali, che appaiono in arancione. Svelando quest’orologio, Bell & Ross apporta una ventata di modernità alla sua collezione Vintage. Grazie alla forma rotonda della cassa, alle linee morbide degli attacchi del cinturino e al profilo del vetro, il BR 126 Blackbird rivendica pienamente la sua appartenenza alla collezione Vintage di Bell & Ross. Ma i suoi materiali e il suo movimento automatico cronografo Flyback beneficiano degli ultimi progressi tecnologici per garantire funzionalità assolutamente attuali che privilegiano la leggibilità e la precisione. La qualità dell’acciaio utilizzato (categoria 316L, che corrisponde ad un livello molto elevato di solidità e di resistenza all’ossidazione), il trattamento PVD nero opaco, il diametro di 43 mm, il vetro zaffiro e l’impermeabilità fino a 100 metri ne fanno un orologio moderno in sintonia con la sua epoca.

FLYBACK: LA FUNZIONE CRONOGRAFO DEDICATA ALL’AVIAZIONE

Il dispositivo Flyback (“ritorno in volo”) è stato progettato per i piloti, prima della Seconda Guerra Mondiale. Quest’ultimo consentiva loro di arrestare e di rilasciare istantaneamente il cronografo in seguito alla ricezione di segnali radio o visivi indicanti il momento di cambiare rotta o di sganciare delle bombe. All’inverso dei cronografi classici, che richiedevano pressioni successive sui pulsanti per garantire l’arresto, l’azzeramento e il riavvio della funzione cronometro, il dispositivo Flyback consente di arrestarla e di riavviarla in un unico gesto. Il cronografo Flyback costituisce così il migliore strumento di calcolo dei tempi brevi.

Scheda tecnica

Cassa: diametro 43 mm, in acciaio con finitura PVD nero.

Quadrante: nero. Numeri, indici e lancette ricoperti di un rivestimento fotoluminescente.

Movimento: meccanico automatico, Dubois-Dépraz.

Vetro: zaffiro ultra bombato e antiriflesso.

Funzioni: ore, minuti, piccoli secondi. Cronografo (totalizzatori 12 ore, 60 minuti e 60 secondi) con funzione flyback. Data. Contatore 24 ore per indicazione AM/PM. Scala tachimetrica.

Impermeabilità: 100 metri.

Cinturino: in cordura arancione e gomma nera retinata.

Fibbia: ardiglione. Acciaio finitura PVD nero.

Translate »
Web
Analytics