Nuova partnership ad alta velocità

Mick Schumacher (a sinistra) e Nikita Mazepin, piloti dell'Uralkali Haas F1 Team.

Fondata in Svizzera nel 2010 Cyrus Genève, casa orologiera indipendente con sede a Le Locle e diretta dal maestro orologiaio Jean-François Mojon, annuncia l’inizio di una nuova partnership con il team Uralkali Haas F1 Team, nel ruolo di Official Timekeeper e Watch Partner. L’annuncio è arrivato nel corso del quinto appuntamento stagionale del Campionato del Mondo di Formula 1, ovvero la tappa del Principato di Monaco, gara che si è svolta nello scorso weekend. L’Urakali Haas F1 Team ha debuttato in Formula 1 nel 2016, diventando il primo team americano a correre in Formula 1 dal 1986. Fondato dall’industriale Gene Haas, l’Uralkali Haas F1 Team ha sede negli Stati Uniti, a Kannapolis, in North Carolina. I piloti del team sono giovani e promettenti, trattandosi del tedesco Mick Schumacher (figlio del sette volte campione del mondo di Formula 1 Michael) e del russo Nikita Mazepin. “È un grande onore ricoprire il ruolo di Official Timekeeper dell’Uralkali Haas F1 Team per gli anni a venire” ha dichiarato Pablo Richard, co-proprietario di Cyrus Genève. “C’è una forte connessione tra le auto da corsa e l’orologeria, in quanto entrambi gli ambiti condividono l’importanza dell’ingegneria. Le auto da corsa, così come gli orologi, sono mosse da un cuore meccanico. Entrambi i settori vivono costantemente sviluppi tecnologici innovativi, al fine di ottenere il massimo in riferimento ai risultati ottenibili. Tutti noi lavoriamo ogni giorno per raggiungere l’eccellenza nei rispettivi campi, per andare incontro ai desideri degli appassionati. Siamo pronti a iniziare questa emozionante partnership al fianco dell’Uralkali Haas F1 Team”. In foto, al polso di Mick Schumacher ecco il Klepcys Vertical Tourbillon con cassa in titanio grado 5 sottoposta a trattamento DLC nero, mentre Nikita Mazepin indossa un Klepcys Alarm con cassa in acciaio.

 

Translate »
Web
Analytics