Breguet presenta due nuovi Type XXI in edizione limitata

La Maison Breguet è conosciuta soprattutto per la sua grande influenza nella storia dell’orologeria e le sue collezioni emblematiche. Tuttavia, il nome Breguet è anche saldamente legato al mondo dell'aviazione. Infatti, Louis Charles Breguet, pro-pro-nipote di Abraham-Louis Breguet, fu uno dei grandi pionieri dell'aviazione, e la Maison orologiera che porta il suo nome, dal canto suo, si è distinta anche per via di una collezione di cronografi per l'aviazione, denominata Type XX. Oggi questa collezione si arricchisce di un modello decisamente sportivo e moderno, il cronografo Type XXI 3815. Questo nuovo cronografo impiega una cassa in titanio da 42 mm con carrure cannelé, garantita impermeabile fino alla pressione id 10 atmosfere. La lunetta girevole bidirezionale, anch'essa realizzata in titanio, è dotata di una scala sessagesimale laccata nera a contrasto. A catturare l’attenzione è soprattutto il quadrante nero profondo con finitura soleil, disponibile con numeri, indici e lancette in verde o arancione luminescenti. Sullo stesso quadrante i secondi e i minuti crono sono al centro, mentre i due quadrantini supplementari sono dedicati all’indicazione delle 24 ore (al 3) e a quella dei secondi continui (al 9). Al 6, infine, ecco il datario a finestrella. Il motore di questi due nuovi Type XXI, proposti in un’edizione limitata e numerata di soli 250 pezzi per versione, è il calibro di manifattura 584Q/A (diametro di 13 ½ linee, 323 componenti, 28.800 alternanze/ora, 26 rubini, riserva di carica di 48 ore, scappamento ad àncora svizzera in linea invertita con corna in silicio, spirale in silicio, massa oscillante in oro decorata a mano), meccanico a carica a automatica e visibile dal lato fondello, grazie all’impiego di un oblò in vetro zaffiro. L’orologio è completato da un cinturino in vitello con fibbia pieghevole.

Prezzo: 14.700 euro.

Translate »
Web
Analytics