Girard-Perregaux – Tourbillon
con Tre Ponti Volanti

Nel 1867 Girard-Perregaux presentava il “Tourbillon con tre Ponti’”, che sarebbe poi diventato, nel corso degli anni, una vera e propria icona orologiera. I ponti, componenti funzionali generalmente nascosti alla vista, diventavano qui un elemento estetico. Con il Tourbillon tre Ponti Volanti la Maison rimane fedele alla sua filosofia progettuale, aggiungendo alcuni tocchi affascinanti. L’ultima versione del Tourbillon con tre Ponti Volanti, che rientra nei modelli celebrativi del 230° anniversario della fondazione di Girard-Perregaux e che è stata presentata nel corso dei Geneva Watch Days 2021, è dotata di tre Neo Bridge in oro rosa: si tratta della prima volta che tutti e tre i Neo Bridge vengono realizzati in questo prezioso metallo. I tre ponti non solo sostengono ruotismo, bariletto e tourbillon, ma fungono anche da platina. In particolare, gli stessi ponti sembrano fluttuare nell'aria, come se la forza di gravità non avesse alcun effetto su di essi. Questa insolita costruzione ha reso necessario fissare gli indici alla flangia che, a sua volta, è fissata alla cassa. Le superfici superiore e inferiore dei ponti in oro rosa sono rivestite in PVD nero. Ogni ponte è poi meticolosamente smussato a mano servendosi di un pezzetto di bosso, una tecnica utilizzata da centinaia di anni. Patrick Pruniaux, Ceo di Girard-Perregaux, ha dichiarato, “Volevamo creare un orologio che gettasse un ponte verso il nostro passato ma dimostrasse anche la nostra visione del futuro. Sfrutta il talento dei nostri artigiani e orologiai, che abbinano metodi tradizionali e tecniche innovative.

Il Tourbillon con tre Ponti Volanti ha un'architettura tridimensionale che consente a chi lo indossa di vedere molti componenti che sono generalmente nascosti. Sin dai suoi inizi, Girard-Perregaux ha reso visibile l'invisibile e mi aspetto che continuerà a farlo per i prossimi 230 anni. Il nostro team ha scelto tuttavia un approccio un po' diverso, realizzando i ponti in oro e nascondendoli poi nel PVD nero, ad eccezione dei lati. Un'idea affascinante, un tocco sinonimo di lusso che resterà un segreto per tutti, tranne che per gli intenditori”. L’orologio si distingue soprattutto per gli elementi del quadrante posti ad altezze diverse, che creano un effetto tridimensionale, caratteristica condivisa con alcune delle strutture architettoniche più emblematiche al mondo. Il bariletto, posizionato nella parte superiore del quadrante, poggia su un micro-rotore in oro bianco e viene alimentato dal movimento del polso. Il tourbillon a un minuto, con gabbia a forma di lira, è posto alla base del quadrante. La sua gabbia è a forma di lira, un design storico che risale al XIX secolo, ma che, in questo caso, è realizzato nel modernissimo titanio grado 5. La gabbia del tourbillon è costituita da 79 componenti e pesa solo 0,25 grammi. La cassa in oro rosa a 18 carati da 44 mm ospita il calibro GP09400-1273 (diametro 42 mm, spessore 9,45 mm, 21.600 alternanze/ora, 260 componenti, 27 rubini, riserva di carica di almeno 60 ore), meccanico a carica automatica. Il cinturino nero in alligatore con effetto caucciù è abbinato a una fibbia pieghevole. L’orologio viene consegnato con un cinturino supplementare in alligatore nero con effetto oro.

Prezzo: 138.300 euro.

Translate »
Web
Analytics