Blancpain: gli orologi dell'alta gastronomia

Blancpain: gli orologi dell'alta gastronomia

Non solo eventi sportivi o manifestazioni automobilistiche e via dicendo. I marchi di orologeria si associano anche alla buona tavola, come ha fatto Blancpain, in questi giorni cronometrista ufficiale della Bocuse d'Or 2009, il concorso mondiale di cucina più rinomato della gastronomia internazionale. La Bocuse d’Or 2009 è iniziata ieri e terminerà oggi nel contesto del 14mo Salone Internazionale della Ristorazione, del settore Alberghiero e dell’Alimentazione (Sirha) a Lione Eurexpo.

24 cuochi in erba provenienti da tutto il mondo si cimentano nella preparazione di squisite pietanze giudicate da Chef di rilievo. I concorrenti dispongono di 5 ore e 30 precise per rivaleggiare con il loro talento sui temi del Bue di Scozia Aberdeen Angus e sui Prodotti del Mare di Norvegia. Il tempo assegnato ai candidati è scrupolosamente misurato dai Cronografi Flyback di Blancpain

A rappresentare la Svizzera, Stéphane Décotterd, del ristorante Le Pont de Brent (Montreux). Al vincitore andrà un Cronografo Flyback Grande Date inciso a mano per questa occasione.

In foto, Paul Bocuse, ideatore del concorso.

Translate »
Web
Analytics